lunedì 24 febbraio 2014

Il presente e il futuro di Napoli Servizi

Le attività della società di interesse generale nella città Metropolitana


Numerosi Enti Locali, ed in particolare i Comuni, sono da tempo impegnati nella sfida dell'esternalizzazione
dei servizi, al fine di realizzare economia di spesa e migliorare l'efficienza gestionale. Diversi invece, hanno deciso di puntare sul pubblico, anche per attività o servizi gestiti in precedenza da società private, valorizzando il più possibile le risorse interne.
In questo scenario si colloca la Napoli Servizi S.p.A., Società di Capitali del Comune di Napoli, a capitale interamente pubblico, nata nel dicembre 1999 come strumento organizzativo del Comune, che garantisce un ampio complesso di servizi di interesse pubblico, mediante un'azione amministrativa coordinata ed unitaria ed una propria organizzazione logistica e tecnica che si prefigge obiettivi di efficienza, efficacia ed economicità gestionale.
La Società ha per oggetto la prestazione di servizi di facility management e relative attività strumentali, che esercita per conto del Comune e delle sue società partecipate, con esclusione dei servizi pubblici locali a rilevanza economica.
Dal luglio 2013, dopo un periodo di amministrazione da parte del privato Romeo Gestioni S.p.A., il Consiglio Comunale ha dato il via libera alla delibera che affida anche la gestione del patrimonio immobiliare alla Società Napoli Servizi, la quale, quindi, gestisce, in regime di house providing, il patrimonio immobiliare comunale ad uso strumentale e quello urbano a reddito, corrispondente ad oltre 60.000 unità immobiliari, e progetta, organizza e gestisce una vasta gamma di servizi integrati, sollevando così il Comune da tutte le incombenze non strettamente connesse all’esercizio delle proprie attività strategiche: manutenzione del verde, manutenzione edile ed impiantistica, pronto intervento finalizzato alla manutenzione e sicurezza stradale, progettazione e realizzazione di spazi e postazioni di lavoro, servizi di custodia e vigilanza, trasporto persone, facchinaggio, igiene ambientale e pulizie si affiancano alle attività di supporto tecnico e amministrativo agli uffici comunali, di Information and Communication Technology (ICT) e di gestione delle pratiche relative al condono edilizio.
La Società, avendo ampliato il pool dei propri servizi, si caratterizza oggi quale vero e proprio gestore in regime di Global Service del patrimonio immobiliare comunale e, con i suoi circa 1.400 dipendenti e le consistenti commesse gestite, è divenuta una delle società multiservizi più importanti del Mezzogiorno.

di Michele Capasso

Nessun commento:

Posta un commento