martedì 16 settembre 2014

“Ci facciamo un selfie? Si, dai condividiamolo!”

Politici, celebrità, gente comune. Addirittura il Papa. Nessuno resiste alla moda del momento

Selfie famosi
Si chiama selfie ed è la moda del momento. Il termine derivato dalla lingua inglese e indica una forma di autoritratto realizzato attraverso uno smartphone, un tablet o una telecamera digitale. Certo, la tecnologia che permette di realizzare queste foto, che popolano i social network, non è recentissima, ma indubbiamente lo è l’utilizzo spasmodico che se ne fa.

Non è un caso fortuito se i selfie vengono fortemente associati a siti di socialnetworking come Twitter, Facebook, Istagram. La loro massiccia diffusione, infatti, risiede proprio nella comune tentazione di condividere, con quante più persone è possibile, particolari momenti della propria vita, le emozioni, i luoghi della propria quotidianità, ma anche quelli in cui molto probabilmente non si ritornerà mai più, insomma tutto ciò che riteniamo importante. E per fare ciò quale mezzo può risultare più immediato, per non dire palese, che non fotografare se stessi proprio in quel preciso istante? A giudicare dalla diffusione dei selfie, ormai sembra tutti siano diventati esperti.

Risulta utile soffermarsi sul fatto che il termine utilizzato per indicare la pubblicazione di tali foto sulla rete è proprio “condividere” così che sia ben chiaro a tutti lo scopo ultimo dell’immagine e la sostanziale differenza tra le comuni fotografie e i selfie. Non si tratta, infatti, di fermare un attimo della nostra vita affinché la mente non lo cancelli, ma di comunicare l’emozione di un momento ad altre persone, condividere, appunto.

A questa irresistibile tentazione non hanno saputo resistere nemmeno le star nazionali e internazionali che talvolta ci presentano la loro comune quotidianità, condivisa con la moglie, il marito ed i figli, senza tacchi nè trucco, talvolta ci fanno sognare con scatti che riprendono eventi di grande fama come gli Oscar, altre volte danno un segno della loro generosità e del loro amore verso i fan ritraendosi con loro.

Esplorando i selfie più famosi del mondo non poteva mancare quello di Papa Francesco con un gruppo di adolescenti della Diocesi di Piacenza e Bobbio in visita al Vaticano, quello dell’astronauta Mike Hopkins, un ingegnere di volo della NASA Expedition 38, che alla vigilia di Natale ha deciso di immortalarsi durante la seconda delle due passeggiate nello spazio e, infine, quello che ha fatto infuriare Michelle Obama perché ritraeva Barack Obama e David Cameron in compagnia del primo ministro danese Helle Thorning Schmidt.

Insomma, che si tratti di grandi personalità del mondo politico internazionale, star da Oscar, attori, cantanti, principi, il Papa o persone comuni di qualsiasi sesso ed età, che si stia partecipando ad una ricognizione nello spazio, ad un incontro con i capi di Stato, ad una messa, che si stia prendendo il sole, giocando con il cane, accudendo il proprio figlio, pranzando con un’amica, che si stia lavando i piatti della cena o passeggiando sulla spiaggia più bella del mondo: è sempre il momento giusto per condividere un selfie.

di Alessia Nardone

Nessun commento:

Posta un commento