martedì 2 settembre 2014

REMIXING CITIES: nuovi spazi di rigenerazione urbana

di Gennaro Tullio

Appuntamento a Napoli con REMIXING CITIES, un evento in due tempi a cura di GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani e Associazione ICS – Innovazione Cultura Società con la co-produzione di Forum Universale delle Culture Napoli e Campania e la collaborazione di Comune di Reggio Emilia, Comune di Ferrara e Comune di Padova. Presso il Complesso di San Domenico Maggiore, il prossimo 26 settembre, fulcro della discussione di questa edizione sarà la ricerca di modelli di interazione tra i Centri di Produzione Culturale Indipendente e le Istituzioni Pubbliche, con la definizione di una Carta di intenti che tenga conto di alcune complessità logistiche: un approfondimento sulla rivitalizzazione e rigenerazione dei territori, tenendo conto del riuso di spazi per la produzione culturale indipendente giovanile come primo step di un processo complesso.
 
Il lavoro di progettazione su tali ambiti considera le competenze relative alla cultura e al mondo dei giovani così come all’urbanistica, ai servizi sociali e alle attività produttive. Fondamentale diventa l’apporto dell’approccio qualitativo dei giovani, la cui visione futuristica è in grado di ri-vedere un luogo immobile dal punto di vista architettonico, ma percorso da un flusso vitale dato dalla proiezione di nuove, possibili, avveniristiche funzioni.

Tale processo non può non tener conto però degli adempimenti e “ostacoli” burocratici che vanno riveduti internamente in un’ottica di fondamentale e più semplificata legalità normativa. Il 26 settembre si terrà, quindi, un importante evento di respiro internazionale a cui tutti potranno partecipare ed incontrare da vicino i protagonisti, ovvero gli addetti ai lavori, operatori di settore, amministratori locali, artisti che insieme affronteranno i vari punti della questione. L’obiettivo è quello di confrontarsi sui punti di forza e di debolezza, cercando così le possibili soluzioni da inscrivere in un progetto nel segno del futuro e dell’innovazione.

REMIXING CITIES si compone di due eventi separati e distinti, scanditi in due sessioni di lavoro al cui termine è previsto uno SPECIAL EVENT. Si tratta di un evento-spettacolo notturno durante il quale saranno proiettati, sui palazzi di una maestosa location della città di Napoli, alcune immagini di luoghi e creazioni significative; il tutto servito con un accompagnamento musicale proprio di sonorizzazioni live e di musicisti e dj. Ingresso libero fino ad esaurimento posti disponibili. Per essere aggiornati sui social le parole chiave sono: #rigenerazione urbana e produzione culturale.












Nessun commento:

Posta un commento