sabato 1 agosto 2015

Pompei by night. Incontri, spettacoli e passeggiate culturali

di Gennaro Tullio

Dal 5 agosto al 27 settembre negli scavi archeologici di Pompei avranno luogo incontri culturali, contributi multimediali e visite serali per la rassegna “È “Pompei, un’emozione notturna”, il nuovo progetto di valorizzazione della Regione Campania realizzato dalla Scabec (Società regionale beni culturali).
 
Il programma prevede passeggiate nell’antica città, illuminata e resa suggestiva grazie anche ad installazioni d’arte e un ciclo d’incontri culturali con scrittori e personalità del mondo dell’arte, dell’archeologia e della comunicazione. Le passeggiate serali seguono un percorso della durata di un’ora e venti minuti circa, guidate da archeologi e guide esperte nello story-telling.

Ad esordire nella prima tappa di questi percorsi storici sarà la mostra “Pompei e l’Europa 1748-1943”, all’interno della piramide in legno e metallo, progettata dall’architetto Francesco Venezia. La visita continua nelle vigne del Foro Boario, dove esperti enologi dell’azienda vitivinicola Mastroberardino, che da dieci anni lavora con la Soprintendenza su progetti di studio delle antiche coltivazioni e sulle tecniche per la realizzazione del vino in epoca romana, accoglieranno i presenti per proporgli una degustazione. La passeggiata prosegue sulla via di Castricio costeggiando la Palestra Grande e si fiancheggia la Casa della Nave Europa fino a giungere alla Casa del Menandro. Poi, attraverso la via Stabiana, si arriva all’Odeion, il teatro piccolo, dove i visitatori assisteranno ad una performance di luci a cura del fotografo Cesare Accetta, recitata con la voce dell’attore Enzo Moscato, che riporterà l’attenzione del pubblico all’eruzione di 2000 anni fa, denunciandone la forza distruttrice del Vesuvio e la sua grande fascinazione, attraverso le citazioni di famosi viaggiatori del passato.

Il biglietto della visita consente di accedere direttamente anche agli spettacoli previsti in alcune serate, prendendo posto lungo le gradinate del Teatro Grande. Per quanto concerne gli “Incontri” di “Pompei, un’emozione notturna” che si terranno nell’Anfiteatro, il programma propone sei appuntamenti culturali che partiranno il prossimo 24 agosto, nell’anniversario dell’eruzione. Protagonista dell’evento di debutto sarà il noto scrittore, giornalista e conduttore televisivo Alberto Angela.

Questo ammirevole progetto prevede anche la realizzazione di un ciclo di incontri per promuovere nel mondo Pompei come suggestivo contenitore di eventi culturali. A raccontare questa inedita area archeologica ci pensano i fotogrammi del video a cura di Pappi Corsicato, il quale mostrerà la città antica di giorno piena di turisti, che gradualmente subisce delle trasformazioni, fino a diventare al tramonto e lungo le ore notturne un luogo magico da scoprire.

Nessun commento:

Posta un commento