giovedì 19 novembre 2015

A Napoli è già Natale: tutte le iniziative in programma in città

di Teresa Uomo

S. Gregorio Armeno
C’è aria di Natale in città. E non solo. Da poco inaugurata la fiera dei pastori. Contemporaneamente l’accensione delle luminarie lungo i decumani. Ed è già caos a San Gregorio Armeno: un vero e proprio assalto da parte di turisti –oltre che ovviamente di napoletani– nel cuore del centro storico di Napoli.
Le feste natalizie si avvicinano sempre di più e le persone pensano a come trascorrere le proprie vacanze di Natale. Quest’anno il Comune di Napoli ha pensato di organizzare un vero e proprio Villaggio di Natale, con un’ampia struttura che sarà posta proprio all’uscita della metropolitana di Piazza Garibaldi. Al suo interno saranno allestite diverse luminarie e stand, oltre duecento espositori, spazi dedicati alla cucina e all’enogastronomia e una grande pista di pattinaggio sul ghiaccio. Non mancheranno palchi per spettacoli, musica, mostre, esibizioni sportive e il classico mercatino di Natale. Un grande evento, dunque, che caratterizzerà la città di Napoli a partire dai primi di dicembre. Vuole dunque essere questa una risposta indiretta alla polemica innescata da Massimo Giletti, su “Napoli città indecorosa” – frase pronunciata durante la trasmissione “L’arena”, in onda su Rai Uno domenica 1° novembre.
Villaggio di Natale a Piazza Garibaldi con pista di pattinaggio
Proprio l’assessore Enrico Panini ha detto che con questo progetto si vuol creare un percorso di Natale a Napoli che parte da Piazza Garibaldi e che arrivi a San Gregorio Armeno, passando per i diversi mercatini del territorio cittadino. Inoltre una grande presenza commerciale in piazza Garibaldi potrà vedere coinvolti diversi albergatori e commercianti, oltre che essere un bel biglietto da visita per i turisti.
Inoltre, se ci spostiamo dal centro della città, sarà possibile visitare il Santa Claus Village, il villaggio di Babbo Natale, allestito alla Mostra d’Oltremare a Fuorigrotta. I visitatori potranno vivere la magia del Natale dal 28 novembre al 20 dicembre 2015: emozioni imperdibili ed indimenticabili.

La locandina del Santa Claus village
Nel villaggio è possibile trovare diverse aree: l’Ufficio Postale, dove i bambini potranno imbucare la propria letterina e gli elfi postini la faranno arrivare a Babbo Natale; l’Ufficio Passaporti, il luogo in cui ottenere il passaporto per visitare il villaggio; la PharmaClaus, la farmacia del Santa Claus Village in cui “acquistare” erbe, piante medicinali, aromatiche, spezie e pozioni usate per curare gli Elfi. La Camera di Santa Claus, la stanza di Babbo Natale, con tanti giocattoli e giochi per bambini. La Cucina di Mrs Claus inebriata dall’odore di dolci, dei biscotti e delle leccornie natalizie. E ancora la Stanza dei racconti dove c’è chi narra, inventa o semplicemente ascolta favole. Infine, un’Area disco per Baby Dance di Natale, dedicata ai più piccoli, i quali si divertiranno a ballare per festeggiare il Natale.
All’interno del villaggio non mancheranno veri e propri mercatini natalizi, caratterizzati da casette in legno in cui trovare presepi, quadri, candele, giocattoli e tutto l’occorrente per rendere magica ed indimenticabile l’atmosfera del Natale.


Nessun commento:

Posta un commento