lunedì 30 ottobre 2017

Vebo Awards, tutto esaurito alla Mostra d'Oltremare di Napoli

di Massimiliano Pennone

Quattro giorni di febbrili contrattazioni tra operatori di settore al salone Vebo che si è concluso alla Mostra d’Oltremare di Napoli. L’esposizione dedicata alla bomboniera, regalo e casa, ha fatto registrare numeri record (tutto esaurito) sia per acquisti che per presenze come indicano i dati: +18% di visitatori dal nord Italia, + 20% di aziende espositrici della zona cisalpina e soprattutto il raddoppio dei buyers esteri. Diverse aziende hanno già confermato la loro presenza all’edizione del 2018.

A Napoli, che per 4 giorni si è trasformata nella capitale nazionale del segmento produttivo di riferimento, sono stati assegnati anche i riconoscimenti – Vebo Award – che intendono premiare le eccellenze produttive del made in Italy. Tre le categorie di riferimento: bomboniera, articolo da regalo e arredo casa, evidenziato il valore e le qualità delle collezioni 2018 scelte dai giornalisti della stampa specializzata presenti in fiera. Dalla premiazione si registra subito un cambio di tendenza rispetto alle edizioni precedenti: se la gran parte del mercato produttivo e di fatturato parte dal centro sud, la qualità invece delle realizzazioni premia le aziende del centro e del nord del nostro Paese.

Tra le tre categorie premiate, infatti, solo un riconoscimento è andato ad espositori con provenienza a sud di Roma, mentre quasi tutte le regioni del centro-nord hanno ricevuto gli Award. Ai vincitori una targa premio e uno bonus/sconto per il prossimo anno di partecipazione al Vebo 2018.

Per la categoria “bomboniere”, trionfa l’azienda della provincia romana AD srl, di S. Maria della Mole, che in occasione dei suoi 45 anni di storia ha realizzato una linea di bomboniere che unisce innovazione e qualità. Al secondo posto “Le Bomboniere Di Angie” di Casarano (LE), un’azienda che da anni con la sua qualità produttiva lotta contro la contraffazione e l’imitazione dei prodotti made in China. Terzo posto per MARGOT ITALIA di Vanzaghello (MI) espositore che è presente al Vebo sin dalla prima edizione.

Per la categoria “articolo da regalo”, vince invece l’azienda SD LASER di Treviglio (BG) grazie ad una collezione per il prossimo anno che celebra il trionfo del made in Italy, dove l’attenzione per i particolari ed il gusto evidenziano i tempi dedicati alla ricerca e sottolineano la qualità del prodotto. Le “Ceramiche D’arte De Fabritiis” vincono il secondo premio: la società produttrice di Castelli d’Abruzzo (Teramo) presente da 6 anni al Vebo ha realizza una collezione tra quadri, vasi, cachepot e lampade di altissimo livello tecnico e artigianale. Terzo gradino per Elleffe Design di Gravellona Toce (Verbano Cusio Ossola in Piemonte).

Infine, per la categoria “articolo per la casa”, premiata l’azienda bresciana (Vestone) Rivadossi Sandro & C. grazie alla creatività della collezione con i suoi materiali in acciaio. Secondo posto per i lombardi di Sesto San Giovanni (MI) della Weissestal Home Concepts, colosso della produzione di oggettistica. Terzo classificata la ditta Brandani Gift Group che ha presentato collezioni per la tavola di altissima qualità e dal design ricercato.



Nessun commento:

Posta un commento