lunedì 26 novembre 2018

Aperilingua: appuntamento cosmopolita e multiculturale a Napoli per l’integrazione

di Teresa Uomo

Studiare le lingue in modo divertente attraverso un evento che unisce divertimento, aggregazione e interscambio culturale. Conoscere gente nuova e comunicare con i propri coetanei. In che modo?! C’è l’aperilingua! L’aperitivo a sfondo linguistico che unisce giovani di tutto il mondo. Confrontarsi con le lingue straniere risulta spesso problematico, ma è un passo obbligatorio in una società dove le culture si incontrano e si scontrano. 

Durante l’Aperilingua vengono organizzati dei giochi per conoscere le diverse lingue del mondo. L’attenzione è rivolta soprattutto alla socialità. Il modo migliore per imparare una lingua, infatti, è parlarla. Ogni partecipante del tandem linguistico viene identificato con un cartellino con su scritto il nome e la nazionalità e poi ci si conosce in un ambiente leggero e frizzante. 

L’Aperilingua – ideato dall’associazione culturale Tecla – dà la possibilità a tutti di praticare le lingue in un luogo più confortevole, informale ed accogliente. Aggregazione, scambio linguistico e culturale delle lingue straniere quali inglese, francese, tedesco, spagnolo, portoghese, arabo, russo, cinese, giapponese, rumeno, polacco, olandese, ebraico, turco, italiano per stranieri, greco, napoletano, dialetti d’Italia, avendo così la possibilità di conoscere la cultura di un determinato paese. 

Lo si fa attraverso l’introduzione generale del paese, poi ci si concentra sulla storia della lingua. A seguire, parole, frasi e modi di dire più semplici e comuni, tradotte in tutte le lingue. Si propongono, inoltre, giochi, quiz, percorsi multiculturali, giochi di società, canzoni; il tutto accompagnato da un piccolo aperitivo composto da piatti tipici: ogni serata ha infatti come protagonista una diversa Nazione. 

L’evento, giunto alla quarta edizione, si tiene al Kesté, in Largo San Giovanni Maggiore Pignatelli, Napoli. Un aperitivo multiculturale e multilinguistico, che raccoglie numerosi giovani provenienti da ogni parte del mondo; un incontro multietnico per dare modo a tutti di esprimersi nella lingua del proprio paese, imparando l’uno la lingua dell’altro. 

Un tutor madrelingua segue i partecipanti, aiutandoli nel dialogo. Il vero spirito dell’iniziativa è quello di socializzare, fare conoscenze, stringere amicizia, imparare le lingue, conoscere usi e costumi e – perché no – assaggiare tipiche pietanze e drink di diversi paesi del mondo. Si vengono così a creare momenti di aggregazione che favoriscono la multiculturalità, ed inoltre ci si diverte imparando. Feel free to speak your mind!


Nessun commento:

Posta un commento